BIOGRAFIA

Nata Roma, inizia sin da piccola lo studio della danza classica con Nabila El Khattan e Radu Ciucà e successivamente con Luc Bouy e Gaetano Petrosino. Dopo un periodo presso il centro di arti sceniche Scæna di Carmen Roche a Madrid, continua la sua formazione presso la Scuola di ballo del Teatro dell’Opera di Roma diretta da Paola Iorio e presso la prestigiosa Acadèmie de Danse Classique Princesse Grace di Montecarlo, diretta allora da Marika Besobrasova. Si diploma presso l'Associazione Italiana Danzatori di Roma con borsa di studio, continuando negli anni a perfezionarsi sotto la guida del maestro Boris Tonin Nikish. 

I suoi studi comprendono tecnica e repertorio di balletto classico, passo a due, danze di carattere, danza contemporanea, modern e jazz, studio della musica ed anatomia del movimento. Ha studiato negli anni con maestri di chiara fama internazionale come  Fabio Grossi , Aleksander Stepkine, Erwann Strauss, Francis Malovik (a Belgrado), Marta Garcìa (a Madrid), Edwin Mota ed Yvonne Vendrig (a Berlino), Viktor Litvinov, Andrei Fedotov, Fredéric Olivieri, Paola Vismara, Elisabetta Terabust, Maria Blanco, Ekaterina Dalskaya, Miki Matsuse, Vladimir Derevianko, Tuccio Rigano, Terence Etheridge, Steve La Chance, Fabrizio Monteverde, Claude Brumachon e Benjamin Lamarche, Mario Piazza. 

Parallelamente alla sua carriera da danzatrice intraprende lo studio del tango argentino con Roberto Ricciuti di cui diventerà negli anni partner di ballo ed insegnamento. Completa la sua esperienza formativa in Italia ed in Argentina con i maggiori nomi della scena internazionale come Julio Balmaceda e Corina de la Rosa, Pablo Veròn, Alejandra Mantiñan, Sebastian Arce, Javier Rodriguez, Chicho Frumboli, Lorena Hermocida, Pancho Martinez Pey etc. 

 

ESPERIENZE LAVORATIVE 

 

Ha fatto parte della Compagnia Nazionale del Balletto e del corpo di ballo del Teatro Nazionale di Sarajevo in Bosnia Erzegovina (Narodno Pozoriste Sarajevo). 

 

Nell’ambito dell’opera lirica ha lavorato come danzatrice nella Lucia di Lammermoor su coreografie di Valentina Escobar e con la regia di Henning Brockhaus nei teatri Comunale di Modena, Comunale di Piacenza, Teatro Romolo Valli di Reggio Emilia e Teatro Regio di Parma. 

 

Al Teatro dell'Opera di Roma ha partecipato come danzatrice e mimo alle opere: 

Rigoletto, su coreografie di Simona Bucci e regia di Daniele Abbado;  

Moïse et Pharaon , su coreografie di Micha Van Hoecke e Shen Wei con regia di Pier Alli; 

Simon Boccanegra, su coreografie di Sue Lefton con regia di Adam Noble, dirette entrambe da Riccardo Muti; 

Werther su coreografie di Jean-Luis Cabanè con regia di Willy Decker; 

Un ballo in maschera e Rigoletto con regia di Leo Muscato ; 

Lucia di Lammermoor con regia di Luca Ronconi; 

all'Arena Sferisterio di Macerata alle opere Don Giovanni, su regia e coreografie di Davide Livermore;  Boheme regia di Leo Muscato ed Elisir d'amore, regia Damiano Michieletto. 

Ha danzato in Carmen presso il Festival Luglio Musicale Trapanese su coreografie di Marta Negrini e regia di Nicola Berloffa. 

È stata danzatrice solista nella Compagnia di balletto classico di Oxana Malitskaya, nella Compagnia di balletto di Carlo Scardovi, nella Association des Artistes di Virginia Alessandri e nella Compagnia Arte Performance diretta dalla coreografa austriaca Sanny Marinkovic. 

Protagonista nello spettacolo L'inventore del nero con Roberto Herlitzka e Nando Gazzollo, su coreografie di Fabrizio Laurentaci e regia di Antonello Avallone, al Teatro dell'Angelo e nell' Esedra del Marco Aurelio presso i Musei Capitolini di Roma.  

Danzatrice nella compagnia Open Dance Theatre di Veronica Buonarrivo, ha ricoperto ruoli da solista nel balletto Peer Gynt, ha danzato in occasione della mostra Dancer Inside presso l’Istituto Russo di Scienza e Cultura.  

Danzatrice solista in Mozart, il suono della bellezza su coreografie di Eldix Jones al Teatro Nazionale di Roma, con il Maestro Leone Magiera al pianoforte e la soprano Carmela Remigio; ha danzato inoltre presso l' Acadèmie de France di Villa Medici; il Forum Austriaco di Cultura; durante l'evento Light of freedom in Piazza di Spagna su coreografie di Susanna Beltrami e per la finale del Campionato del Mondo di Spada Femminile; al Teatro Greco e al Teatro Eliseo. 

Come ballerina di tango argentino, si è esibita nelle maggiori milonghe e Festival; ha ballato con Pablo Veron, Cecilia Capello e Mariano Navone nella presentazione mondiale del metodo SteProyecto a Palermo, ha fatto parte della Compagnia di tango stabile del Teatro Salone Margherita di Roma, ha ballato per l’Orquesta Tìpica La Juan D’Arienzo e al Teatro Municipal de Bahia Blanca (Argentina).  Tra i ballerini con cui ha collaborato: Roberto Ricciuti, Adriano Mauriello, Gustavo Rodriguez, Ariel Perez, Luciano Donda, Antonio Lalli, Paolo Persi, Mariano Navone, etc. 

 

Le sue esperienze lavorative come danzatrice e ballerina comprendono anche partecipazioni a spot e programmi televisivi (Martini, Chianti, Italian’s got Talents,  Domenica In, Geo&Geo) è stata ballerina nei film Miele di Valeria Golino, Tre Piani di Nanni Moretti, e nelle fiction RAI Trilussa una storia d'amore e di poesia, ed E' arrivata la felicità; danzatrice e coreografa nel video musicali Sony La ballata della farfalla melitea dei Blind Full Love e per il video di presentazione del disco Nei tuoi occhi di Roberto Fabbri; è testimonial dello spot internazionale Canon Eos Movie The art of Movement prodotto e distribuito ad Hong Kong da Panorama Film. 

Attiva nella promozione culturale della danza e del tango argentino, cura la direzione artistica ed organizzativa di concerti, presentazioni di libri inerenti alla danza e alla musica ed eventi che uniscono temi sociali a quelli artistici. Assieme a WWF Italia ha organizzato due grandi eventi di tango, nel 2017 in Piazza del Campidoglio e nel 2018 al MAXXI di Roma, in collaborazione con decine di scuole del territorio, per sensibilizzare l’opinione pubblica sui temi dell’inquinamento ambientale e della tutela delle specie animali a rischio estinzione. Ha collaborato all’organizzazione della mostra Dancer Inside nel padiglione espositivo del Palazzo delle Nazioni Unite di Ginevra. 

Dopo aver svolto un periodo di tirocinio come insegnante presso l'Academie de danse Classique di Montecarlo, insegna propedeutica alla danza, danza classica, repertorio classico e tecnica delle punte in numerose scuole italiane. 

Tiene corsi di tango argentino, milonga e vals, tecnica femminile e lezioni di stretching e Gyrokinesis® applicati al tango dal 2012, insegnando stabilmente nelle scuole Areatango di Roberto Ricciuti, presso la Nuova Accademia del Tango di Francesca Del Buono e Santiago Castro, TangoDonda con Luciano Donda e Tangare con Antonio Lalli.

È inoltre maestra ospite in milonghe e scuole in tutta Italia in cui tiene regolarmente stages e seminari. 

È trainer di GYROKINESIS®, formatasi presso il White Cloud Studio di Roma e certificandosi nel 2015 presso il Gyrotonic Head Quarter di Münstertal. Segue regolarmente corsi di aggiornamento ogni due anni presso centri di formazione accreditati dalla Gyrotonic Sales Corp e tiene corsi in tutta Italia. 

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now